Nasce il Museo dell'Uomo e della Natura

Le Magiche Notti del Cilento: musica, teatro e danza al MUN

Al via la prima rassegna di spettacoli al Museo dell’Uomo e della Natura 

Un programma di eccellenze per la prima rassegna di spettacoli al MUN, il Museo dell’Uomo e della Natura, inaugurato il 24 luglio scorso a Tortorella (SA). Nata dal recupero di una cava dismessa, la struttura ospita, oltre alle mostre su natura e scienza, anche l’Arena del Cilento, un anfiteatro all’aperto con 600 posti a disposizione della comunità.

Ospite d’onore della serata di apertura, Katia Ricciarelli ha dato il via alla lunga stagione di spettacoli davanti alle 700 persone intervenute, commosse nel vedere la vecchia cava abbondata diventare opera dedicata alle arti, invece di essere adibita a discarica.

Il Programma, disponibile su mun.cloud/eventi, prevede iniziative per tutti i week end di luglio e agosto. Con serate di musica, teatro e danze popolari, il MUN offrirà agli spettatori l’occasione di rinfrescare le serate Cilentane alla luce delle stelle.

Il prossimo evento, venerdì 5 agosto, è Meditation, la chitarra di Enzo Amato accompagnerà la voce narrante di Egidio Carbone nella memoria della nostra terra. 

Sabato 6 è la volta dello spettacolo teatrale Geometrie della passione, opera drammatica di Aurelio Gatti, dal forte potere evocativo, dedicata alle eroine di Cassandra e Clitemnestra, con Cinzia Maccagnano e Luna Marongiu.

Le serate proseguono poi venerdì 12 agosto con il jazz intelligente e sofisticato di Mariella Pandolfi in Bye Bach Blues, con la partecipazione straordinaria di Luca Signorini al violoncello. Primo violoncellista del Teatro San Carlo di Napoli, Luca Signorini, si esibirà anche sabato 13 nelle Johann Sebastian Bach Cello Suites, le più note e virtuosistiche opere mai scritte per violoncello solo.

 

Una grande festa popolare con ingresso gratuito, all’insegna del recupero delle tradizioni del Cilento, è prevista domenica 14 agosto, nella Notte della Tammorra Festival, a cura di Carlo Faiello, con la partecipazione del Dipartimento di Musica Popolare di Vallo della Lucania.

Venerdì 19 agosto sarà in scena la Chitarra Virtuosa da Dowland a Rodrigo, dove rimanere stupiti dalla bravura della giovane chitarrista Cristina Galietto.

Sabato 20 è la volta della Napolisong Orchestra, le più belle canzoni napoletane dove soprano e archi sono i protagonisti. Con Marco Traverso (viola) e Clemy Regina (soprano).

Altro concerto da non perdere venerdì 26 agosto: Napoli e dintorni, con 15 mandolini in scena, l’orchestra a plettro “Salvatore Converso”, diretta da Edoardo Converso, eseguirà il più spettacolare repertorio della musica napoletana di tutti i tempi.

Teatro e danza sono in scena sabato 27, con Pollicinella: un concerto-spettacolo che descrive, attraverso canti popolari e frammenti poetici e teatrali, la nascita e il mito campano della maschera di Pulcinella.

Il biglietto d’ingresso ad ogni spettacolo è di 6,00 € a persona, con drink dinner incluso, ma è possibile acquistare un carnet di 10 ingressi al costo di 30,00 €, valido per più persone. 

Il Museo è situato in uno scenario suggestivo e incontaminato a 700 metri d’altezza; per una fresca passeggiata sotto le stelle, l’organizzazione consiglia di dotarsi di una torcia e di indossare scarpe basse e un maglioncino.

L’indirizzo per raggiungere il MUN è Contrada Caselle Soprane, Località Scaletto s.n.c., 84030 - Tortorella (SA).


LA LOCATION

POLO MUSEALE

Contrada Caselle Soprane,

Località Scaletto snc

84030 Tortorella (SA)

Segreteria

Tel. +39 081 188 58 381

Fax +39 081 194 66 755

 

Lun-Ven • 9.00-18.00

condividi

Download
Scarica il programma in PDF
Locandina_programma_serale.pdf
Documento Adobe Acrobat 632.3 KB

Internet:      mun.cloud/

 

Facebook:  facebook.com/museouomonatura/

 

Twitter:       twitter.com/MuseoUomoNatura

 

Instagram:  instagram.com/museouomonatura/

 

E-Mail:         info@mun.cloud


Scrivi commento

Commenti: 0